Notizia

La piattaforma RWD globale di Ford Australia in dubbio

Con l'economia degli Stati Uniti in grave difficoltà, le case automobilistiche hanno dovuto rimescolare i loro piani per i prossimi anni. Uno dei molti aspetti negativi derivanti dall'indebolimento del dollaro USA (e del forte dollaro australiano) è il calo della redditività delle esportazioni.

Le notizie di Detriot oggi hanno portato alcune cattive notizie ai fan della Ford Australia, secondo Bryce Hoffman del Detroit News, Ford Motor Co. sta riportando il suo sviluppo della trazione posteriore negli Stati Uniti.

La piattaforma Falcon è stata la piattaforma RWD globale ovale blu per qualche tempo, anche se Ford Australia non ha goduto del successo delle esportazioni del suo principale rivale Holden.

Ma con i rapporti che oggi suggeriscono che la Ford America ha già dato il via libera a una piattaforma di veicoli progettata dagli americani per costituire la base per una nuova generazione di auto a trazione posteriore, il futuro dell'icona australiana non sembra buono.



La nuova piattaforma RWD è destinata a essere la base per numerose berline Ford e Lincoln, ma verrà utilizzata anche per la nuovissima Ford Mustang. Il rapporto arriva fino a dire che la prossima generazione di Ford Falcon utilizzerà anche la piattaforma RWD progettata dagli americani.

Ma non farti prendere dal panico per ora, nessuna di queste macchine vedrà la luce del giorno per almeno altri 3-4 anni.

'Per quanto riguarda la trazione posteriore, come abbiamo già affermato, stiamo lavorando su una nuova piattaforma e un portafoglio di veicoli', ha dichiarato venerdì Derrick Kuzak, responsabile globale dello sviluppo prodotti della Ford. 'Avremo altro da dire in futuro.'

La perdita per Ford Australia potrebbe essere enorme, potenzialmente lasciando Holden come l'unico produttore australiano che progetta e costruisce le proprie piattaforme. Ciò non sembra preoccupare Ford America sebbene la necessità di una piattaforma RWD economica e affidabile sia cruciale. Gli analisti hanno incolpato i tassi di conversione delle valute come causa principale.

bici elettrica con pneumatici grassi vicino a me
'Non risparmi più denaro con dollari australiani, ci sono anche economie di scala nell'ingegneria.' disse Jim Hall del 2953 Analytics LLP a Birmingham

Secondo Hall molti americani stanno iniziando ad ammalarsi di FWD, optando per tornare alle auto tradizionali RWD.

'Gli americani hanno avuto più di 28 anni di esperienza con l'idea che la trazione anteriore è migliore, ma ci sono segmenti di mercato - qui e all'estero - che vogliono la trazione posteriore. Loro (Ford) ne hanno bisogno per la Cina, ne hanno bisogno per il Medio Oriente e ne hanno bisogno per il Nord America se vogliono vendere a determinati appassionati. '

Tuttavia, non sono tutte cattive notizie per Ford Australia, c'è una buona possibilità che Ford segua le orme di GM ed esporti le sue grandi berline australiane. Il Falcon potrebbe effettivamente essere inviato negli Stati Uniti e nel Medio Oriente entro i prossimi anni, mentre il produttore spinge a semplificare la sua gamma globale di veicoli.

L'unico messaggio che è chiarissimo da tutta la confusione, è che la ricerca di mercato di Ford America sta dimostrando che gli americani stanno iniziando a sentire di nuovo il bisogno di auto RWD.

Fonte: Notizie di Detroit.