Solare

L'unica cosa importante che Shell deve fare per ridurre le emissioni

Michelle Lewis

- 14 giugno 2021 6:52 PT

Un tribunale olandese ha stabilito che gli obiettivi di emissioni di Shell non sono concreti. Questo è ciò che il gigante petrolifero deve fare per realizzare un piano praticabile per ridurre le emissioni e raggiungere gli obiettivi di energia pulita.



Shell non è d'accordo con la corte olandese

Il 26 maggio, un tribunale dei Paesi Bassi ha ordinato alla Royal Dutch Shell di ridurre le proprie emissioni di carbonio del 45% entro il 2030 rispetto ai livelli del 2019. Prima della sentenza, l'obiettivo di riduzione delle emissioni di Shell era del 20% entro il 2030, Design in carbonio segnalato .

Il Corte distrettuale dell'Aia , dove ha sede la Anglo-Dutch Shell, ha affermato nella sua sintesi che la politica di riduzione delle emissioni di Shell ... non è concreta, ha molti avvertimenti e si basa sul monitoraggio degli sviluppi sociali piuttosto che sulla responsabilità dell'azienda per il raggiungimento di una riduzione di CO2.

Ma la scorsa settimana, il 10 giugno, il CEO di Shell Ben van Beurden ha pubblicato un LinkedIn articolo in cui ha affermato che la società non è d'accordo con la sentenza del tribunale e ha affermato che Shell si aspetta [s] di presentare ricorso. Ha anche scritto:

Questa sentenza non significa un cambiamento ma piuttosto un'accelerazione della nostra strategia. Abbiamo un chiaro obiettivo di diventare un'azienda a emissioni zero entro il 2050, al passo con i progressi della società verso il raggiungimento dell'obiettivo dell'accordo di Parigi. Abbiamo fissato obiettivi di riduzione rigorosi a breve termine lungo il percorso per assicurarci di raggiungere lo zero netto.

Ma ora cercheremo modi per ridurre ulteriormente le emissioni in un modo che rimanga mirato e redditizio. È probabile che questo significhi fare passi audaci ma misurati nei prossimi anni.

Cosa deve fare Shell

Così Design in carbonio chiesto Jimmy Leppert , amministratore delegato presso la società di gestione del cambiamento e di esecuzione della strategia Kotter e un ex consulente per una compagnia petrolifera globale, cosa pensa che Shell debba fare per raggiungere i suoi obiettivi di emissioni. Questo è ciò che ha detto Leppert:

Per muoversi a questa velocità e scala, la leadership senior deve attivare talenti e partnership per guidare le metriche giuste al momento giusto. Ciò che molte grandi multinazionali non capiscono è che hanno un vantaggio competitivo rispetto a più startup imprenditoriali: hanno già capitale, infrastrutture, relazioni esistenti (e formidabili), tecnologia, peso globale e talento impressionante.

Shell ora ha bisogno di sfruttare queste risorse attingendo a sospetti normali e insoliti. Questo include quasi tutti i loro antagonisti tradizionali, come i gruppi ambientalisti, che ora vogliono collaborare con loro.

I leader di Shell potrebbero benissimo impostare un corso globale su ciò che è possibile per l'industria energetica. I grandi obiettivi di riduzione delle emissioni saranno raggiunti quando i dirigenti senior riconosceranno tale accelerazione è cambiamento, e il cambiamento è essenziale per rimanere agili. In tal modo, otterranno risultati migliori su una scala significativamente più elevata in meno tempo.

Foto: Shell

FTC: Utilizziamo link di affiliazione automatica per guadagnare reddito. Di più.