Germania

Shell raddoppierà le stazioni di ricarica per veicoli elettrici in Germania, offrendo una guida a emissioni zero

Jameson Dow

- 5 febbraio 2020 14:11 PT

Shell ha annunciato un piano per aumentare la propria presenza di ricarica rapida per veicoli elettrici in Germania, fino a 200 punti di ricarica totali rispetto ai 100 attualmente annunciati.



Shell ha investito di più nella ricarica dei veicoli elettrici attraverso la sua nuova divisione per le energie, posizionandosi per un periodo in cui l'uso del petrolio non è più in voga. Nel cercare questa posizione, Shell ha acquisito Greenlots l'anno scorso , un'azienda che si concentra sull'installazione di infrastrutture per veicoli elettrici, e ha acquisito anche EOLFI , una società francese di parchi solari ed eolici.

Tuttavia, Shell è una delle più grandi aziende al mondo e la società sta ancora investendo una miseria comparativa nella divisione delle nuove energie. La divisione ottiene circa 2-3 miliardi di dollari da spendere all'anno. Con un fatturato annuo globale di $ 371 miliardi l'anno scorso, questo è meno dell'1% del denaro che l'azienda riceve.

Questo potrebbe non essere sufficiente per l'azienda per raggiungere i suoi obiettivi di energia verde . Quindi sembra che Shell debba accelerare il passo e 100 stazioni di ricarica per veicoli elettrici in più saranno un (davvero piccolo) passo per arrivarci.

Oltre a questa espansione del caricatore, Shell offrirà ai conducenti un metodo per compensare le emissioni dovute alla guida, aggiungendo un piccolo costo aggiuntivo al carburante per finanziare progetti di riduzione del carbonio. Questo costo sarà di circa 1 centesimo per litro di carburante.

Il programma sarà attivo in Germania, Austria e Svizzera e il denaro sarà utilizzato per finanziare progetti di conservazione e restauro in tutto il mondo.

Le compensazioni di carbonio che Shell prevede di offrire sono solo per la parte delle emissioni del consumatore, dalla combustione della benzina. Shell prevede di finanziare progetti di compensazione del carbonio anche per la loro parte delle emissioni derivanti dalla produzione, dal trasporto e dalla vendita del carburante.

Anche altre gigantesche compagnie petrolifere sono coinvolte nel gioco della ricarica. Piani totali da installare diverse stazioni di ricarica in Germania e in Europa a partire da questa primavera .

L'idea di Carbon Design

È difficile prendere sul serio un gigante petrolifero, specialmente uno che è stato responsabile di così tanti danni ambientali per così tanto tempo. Shell è enorme ed esiste da più di 100 anni, quindi si assume la colpa di una grande percentuale di danni che è stata inflitta all'ambiente nel secolo scorso.

bici elettrica con batteria rimovibile

Quindi l'idea che la Shell spenda meno dell'1% delle sue entrate e 1 centesimo per litro di carburante - ma solo in alcuni territori - per ripulire il loro atto sembra più che un po' vuota.

Lo scetticismo per le azioni di Shell qui è naturale. È del tutto plausibile pensare che stiano acquistando energia verde e infrastrutture di ricarica per auto elettriche per lasciarla languire o comunque tenerla sotto controllo.

Ma forse ci sono davvero alcune persone in Shell che vedono davvero la luce e riconoscono che la loro attività volere fallire senza adattamento.

Ci piacerebbe vedere mosse più grandi in questa direzione. Per cominciare, un budget molto più grande per l'energia verde sarebbe bello. O forse, invece di essere una divisione separata, trasferire l'intera azienda nell'energia rinnovabile e lavorare rapidamente per uscire dal business dei combustibili fossili.

Cosa sarebbe veramente bello è se Shell si impegnasse a compensare tutte le emissioni di qualsiasi petrolio prodotto dalla loro azienda e mantennero le loro risorse petrolifere nel terreno a cui appartengono. E poi, Shell può fare lo stesso per l'ultimo secolo di costi delle emissioni di cui ha gravato il mondo.

Ma suppongo che chiedere a chi inquina di ripulire se stesso non sia realistico. Quindi immagino che dobbiamo solo essere felici di questa mossa e continuare a lavorare per ottenere quel nuovo investimento energetico. Ok, Shell?

FTC: Utilizziamo link di affiliazione automatica per guadagnare reddito. Di più.